3 Regole per un social marketing efficace

socialSolo una grande passione

Scegliete un solo canale social, quello che ritenete migliore per il vostro business, anche se è quello che vi piace meno.
Come si fa a sapere qual’è il migliore? Cercate tra le pagine delle aziende concorrenti, tra i gruppi di potenziali utenti del vostro servizio, dove c’è maggiore interazione e colloquio tra utenti e azienda.
Cercate i problemi espressi dagli utenti a cui voi potete dare una risposta professionale.

Impostare obiettivi realistici

Gli obiettivi vanno fissati in maniera ambiziosa, realistica e misurabile.
Molto spesso si vedono obiettivi che non hanno nessuna attinenza con quanto indicato: usare twitter per vedere schizzare le vendite….non è un obiettivo ma una fantasia.
Inoltre gli obiettivi devono essere commisurati alla tempistica dei social network; sei mesi è un lasso di tempo realistico per verificare se una campagna di social media marketing sta lavorando per il vostro business.
Ricordatevi che state cercando il successo a lungo termine; costruire una reputazione e una comunità attorno ad un brand online richiede tempo e lavoro.

Piuttosto che “costruire una comunità di clienti fedeli” provate a dare degli obiettivi che contengano un numero come ad esempio: “Voglio aggiungere 100 fan su Facebook ogni mese.”
Invece di “Vendere un milione di dolcetti via Twitter,” provate con “Invia 10 messaggi al giorno per Cupcake fan su Twitter e mirate a convertire cinque seguaci.

La Regola 80-20

L’80% del contenuto di distribuire attraverso i social dovrebbe essere di interesse per i vostri clienti. Verificate e ascoltate a cosa sono interessati, quali sono le loro esigenze e le nuove soluzioni ai loro problemi. Il rimanente 20% dovrebbe essere su di voi e sul vostro business.
Come puoi vendere qualcosa a qualcuno se non si sa che cosa sono disposti a comprare?

Author

Alessandro Petracca

Laurea in economia aziendale e in marketing - vive praticamente connesso ed è pazzescamente innamorato di internet fin dalla sua creazione.