Marketing Digitale – i trend per il 2016

Molte sono le novità che trascineranno il marketing digitale delle PMI nel 2016; qui anticipiamo le 4 tendenze più emblematiche per le aziende.

Digital Trend 2016# 1. Ricerca ed e-commerce andranno oltre Google usando Facebook e Twitter

L’ecommerce continuerà a sfruttare la potenza di ricerca di Google per gli utenti, ma questi potranno trovare molte possibilità anche con il miglioramento della capacità di ricerca  su Facebook; inoltre il lancio di Messenger per le aziende sarà un notevole strumento di comunicazione one to one.

Le aziende saranno in grado di interagire con i clienti attraverso Facebook Messenger.
In cambio i consumatori saranno in grado di acquistare on-line attraverso l’applicazione, ricevere le notifiche via instant messaging, condividere con gli  amici i loro acquisti, il tutto senza dover andare sul sito di e-commerce.

# 2. Snapchat: Pubblicità con una data di scadenza

Se non avete mai sentito parlare di Snapchat, si tratta di una video / photo messaging app che permette agli utenti di scattare foto, registrare video, aggiungere testo alle immagini e inviarli a uno dei loro contatti.

È possibile creare campagne di marketing integrate, che offrono contenuti esclusivi per la generazione più giovane, che è abbastanza difficile da conivolgere con Facebook.

Creare teaser perprodotti / servizi o con foto o video che durano solo per pochi secondi. Questo crea un esclusiva per le campagne, che gli utenti amano.

# 3. Link al pubblico con il video streaming (Meerkat & Periscope)

Meerkat & Periscope sono due applicazioni che ti danno la possibilità di vivere il video streaming dal tuo cellulare e condividerlo con la community di Twitter.

Si preme “streaming” e subito si condivide un’esperienza con il pubblico di destinazione.

Gli utenti possono commentare i video e interagire con esso. Cercare di usare idee creative per utilizzare streaming, ad esempio, le nuove uscite del prodotto, domande e risposte dal vivo, un evento che volete far vivere al mondo in diretta.

# 4. Lasciate che i consumatori siano il marketing del vostro marchio

Se un tuo amico ti dice come sia “incredibile” questo nuovo prodotto che ha comprato, allora si potrebbe desiderare di provarlo noi stessi. Le aziende dovrebbero utilizzare tale fenomeno, chiamato User Generated Content, a loro vantaggio.

I marchi dovrebbero utilizzare e condividere le esperienze dei loro clienti come contenuto.

Author

Alessandro Petracca

Laurea in economia aziendale e in marketing - vive praticamente connesso ed è pazzescamente innamorato di internet fin dalla sua creazione.